Booking Online




Verifica Disponibilità

migliore tariffa garantita

Tour del Passo del Ginestro

Difficoltà alta; Lunghezza 74 km; Dislivello 1683 mt

Percorri le strade dei colli alle spalle di Diano Marina e meravigliati dei loro colori

Capo Mimosa - Colla Micheri – Laigueglia – Moglio – Testico – Passo Ginestro – Pontedassio – Diano Arentino

Percorso consigliato per ciclisti ben allenati.

Ad Andora si abbandona la via Aurelia e dopo una salita impegnativa, tra ulivi e vigne, si arriva a Colla Micheri. Il tempo sembra essersi fermato in questo delizioso borgo medioevale famoso per aver dato ospitalità all'esploratore norvegese Thor Hayerdal. Vi consigliamo una visita, poi con una bella discesa si raggiunge Laigueglia e velocemente Alassio. Dopo la dura salita di Moglio si raggiunge la Crocetta, tempo per una foto della baia e via gambe in sella sulla strada panoramica che offre una splendida visuale sia verso il mare che verso l'entroterra ligure. Superato Testico inizia la salita del Passo del Ginestro dove si conquista la cima a quota 677 m slm. Giusto il tempo di riprendere fiato e via in discesa fino a valle immersi nel verde degli ulivi attraverso Cesio, Torria, Chiusanico e Pontedassio. Le ultime energie ti serviranno per affrontare la salita finale della giornata per raggiungere Diano Arentino, prima di rientrare in hotel ti consigliamo uno stop a Diano Castello!

 

SPECIFICHE TECNICHE:

 

      Difficoltà: alta


Lunghezza: 74 km


Dislivello: 1683 mt


 

Visualizza la pagina di riepilogo degli itinerari